DIMETTETIVI PRIMA CHE LA BARCA AFFONDI! Oggi 6 settembre 2012 RASSEGNO LE MIE DIMISSIONI!

2004 SE SARO’ ELETTO NON SARO’ TRASFERITO ………….

2009 SE SARO’ ELETTO FARO’ L’ASSESSORE ALL’AMBIENTE…………

2012 PECCATO ! PECCATO! PECCATO!  

Oggi 6 settembre 2012  sono costretto PER IL SENSO DI
RESPONSABILITA’  CHE MI CONTRADDISTINGUE  comunicare ai cittadini CHE  interrompo  questo mio impegno portato avanti  con grande passione per il bene di poche e
selezionate persone.

SI! SI1 SI! SI! OGGI 6 settembre 2012 SONO COSTRETTO A
RASSEGNARE LE MIE DIMISSIONI!
A  nulla è valso la
resistenza che abbiamo opposto al lavoro  della COMMISSIONE GOVERNATIVA di accesso agli
atti insediatasi al Comune di Isola delle Femmine, VOLUTA AUSPICATA E
DESIDERATA DA PARTE DELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CITTADINI DI ISOLA DELLE
FEMMINE.
Con Gaspare, Napo, Ale, Giovanni, Salvo ci siamo
asserragliati nel “fortino” di Via Colombo per difenderci dall’assalto di
cittadini inferociti che ritenevano NOI responsabili dei  rifiuti che ormai ricoprivano da mesi  le strade e le piazze di Isola.

Per anni mesi settimane giorni  abbiamo subito l’onta del discredito perché
alcuni di ben selezionati amici parenti e collettori di voti omettevano di
pagare la tassa della munnezza. 

Pensare che al nostro amico e collega Napo
siamo riusciti a fargli pagare per META’ la tassa della munnezza  della palestra affidata  in gestione dal “parente” Sindaco (rep n
811/2003) alla moglie Lucido Maria Stella!
Grandioso è stato l’impegno con la ITALCEMENTI, nell’anno
2008 grazie alla collaborazione della PRESIDENTESSA della Commissione Ambiente
Consiliare, MA SOPRATTUTTO DI Gaspare nella funzione di TUTORE della SALUTE
PUBBLICA.
Siamo riusciti grazie all’assenza  delle associazioni  ambientaliste a far ottenere    alla ITALCEMENTI l’Autorizzazione Integrata
Ambientale della Regione Sicilia.
Alla Italcementi abbiamo permesso di tutto e di più pur nell’ASSENZA di  autorizzazioni nello
sforamento della massa delle emissioni, nella emissioni di ogni tipo di
inquinante tipo CROMO ESAVALENTE VI.benzene diossina in quantità persino
spropositata, pm10 polveri fini sottili ultrassottili insomma di quella roba
che riesce a penetrare facilmente nel tessuto umano. 

Abbiamo concesso che la
ITALCEMENTI anzitempo bruciasse in notevoli quantità 800 TONNELLATE
  i rifiuti di refrattari, gessi chimici ……..
Alla Italcementi abbiamo permesso per anni  di non ottemperare alla direttiva Europea che
imponeva l’AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE entro il 30 ottobre 2007.
Alla Italcementi, IO il mio SINDACO ed il mio gruppo
politico, abbiamo permesso  di non
rispettare le prescrizioni imposte dall’Autorizzazione Integrata Ambientale il
quale prevedeva l’adozione delle migliori tecnologie per tutte le aziende che
inquinano.
Sin dal luglio 2010 NOI alla Italcementi  permettiamo l’attività produttiva anche in
assenza dell’A.I.A. in quanto decaduta per mancato rispetto delle prescrizioni.
Insomma IO Assessore Gaspare Sindaco e TUTTI TUTTI NOI del
gruppo politico “Progetto Isola” siamo riusciti a creare anzitempo la nostra
piccola TARANTO.
NATURALMENTE TUTTO QUESTO GRAZIE ANCHE ALLA DISPONIBILITA’
DELLA ITALCEMENTI PER QUANTO RIGUARDA EVENTUALI ATTREZZATURE SCOLASTICHE O
PARTECIPAZIONI A SAGRE PAESANE…….
Nessuna riconoscenza per i nostri sforzi ad
implementare  l’immagine di Isola delle
Femmine e le sue strutture ludico ricettive. Vedasi le nostre frequentazioni
estive al MOMA BEACH ora FREE BEACH o le nostre incursioni alla discoteca MOMA
GLAMOUR (APERTA ANCHE IN ASSENZA DEL PAI)

Ah! Quanti sacrifici mal ripagati!
Nessuna riconoscenza per noi che siamo riusciti con impegno
e fatica a rendere Isola delle Femmine una perfetta periferia della peggiore
Palermo fatta di delinquenza di droga e………
Nessuna riconoscenza per NOI che molto ci siamo prodigati a
far CEMENTIFICARE, grazie al sacrificio di alcuni nostri amici, le poche aree
libere esistenti a Isola, comportando un sacrificio di moltissimi cittadini che
hanno dovuto fare a meno di aree pubbliche a loro destinate (aree verdi,
servizi pubblici e sociali…..).
Tutto questo ed altro volevamo riferire al Prefetto
nell’incontro di Giovedì.
Purtroppo  siamo stati
ricevuti dal Viceprefetto!!!!
Un messaggio chiaro nemmeno Lui ha voluto parlarci, anzi il
messaggio che ci è stato inviato:

DIMETTETIVI PRIMA CHE LA BARCA AFFONDI!
OGGI A MALINCUORE CI SIAMO DECISI A SEGUOIRE IL CONSIGLIO
DATOCI:
CI  SIAMO
DIMESSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
PROGETTO FIATO SUL COLLO
ASSOCIAZIONE AGENDA ROSSA DI ISOLA DELLE FEMMINE
Annunci

ASSOLTO NAPOLEONE Riso 1 marzo 2011

Dichiarazione Presidente Riso Napoleone Delibera C.C. 12 10.03.08
“Rubino se mi denuncia ti faccio saltare in aria, ti faccio vedere chi sono io”

Dichiarazione Presidente Riso Napoleone Delibera C.C. 12 10.03.08
“I soldi dei miei figli non si toccano, il pane dei miei figli”

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 45 D.Lgs 80/98

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 19 co 3° L.Reg 23/98

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 78 co 3° T.U. Enti Locali 267/2000

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione Circolare Ministero Interno 1 27.4.2005

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Partecipazione Comm Edilizia 22 19.5.05 Conc Edilizia 16 1.6.06 rilasciata a …

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com

PORTOBELLO telefona all’ingegnere GALLUZZO? Della SIS PER CHIEDERE POSTI DI LAVORO ISOLA DELLE FEMMINE TRA POLITICA AFFARI MAFIA CORRUZIONE E CLIENTELISMO PAG 6

ISOLA DELLE FEMMINE. CHIESTO RINVIO A GIUDIZIO PER IL PROFESSORE E SUO CUGINO

ISOLA DELLE FEMMINE. CHIESTO RINVIO A GIUDIZIO PER IL PROFESSORE E SUO CUGINO

10 dicembre 2010 

Sarà celebrata il prossimo 17 gennaio l’udienza preliminare del procedimento penale a carica del sindaco di Isola delle Femmine Gaspare Portobello e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Napoleone Riso. Per il primo cittadino è stato chiesto il rinvio a giudizio per il reato di abuso d’ufficio, mentre all’assessore Riso, all’epoca dei fatti Presidente Presidente del Consiglio Comunale di Isola delle Femmine, viene contestata l’omissione di atti d’ufficio e la minaccia grave ai danni dell’allora capogruppo di opposizione Antonino Rubino. La vicenda finita in Procura ruota attorno ad una concessione edilizia rilasciata dall’Ufficio Tecnico Comunale il 6 giugno del 2006, in favore di un costruttore locale che avrebbe poi volturato il progetto al genero Napoleone Riso, cugino del sindaco Portobello; quest’ultimo, nonostante i legami di parentela, non si sarebbe astenuto dal partecipare alla Commissione Edilizia, e avrebbe approvato il provvedimento di concessione.

“Se mi denunci ti faccio saltare in aria” (seduta C.C. 10 marzo 2008)

Il gruppo consiliare di opposizione Insieme per Isola delle Femmine, che deteneva la maggioranza numerica in aula, pare che avesse chiesto a più riprese di discutere la vicenda in Consiglio Comunale, ma il Presidente Napoleone Riso, avrebbe omesso di convocare l’assise, rivolgendo al consigliere di opposizione Nino Rubino espressioni minacciose. La consulenza disposta dal Pubblico Ministero avrebbe confermato, però, i dubbi sull’operato del sindaco Portobello e del Presidente Riso, affermando l’illegittimità della concessione edilizia rilasciata nell’ambito del piano di lottizzazione “La Paloma” all’attuale assessore alla pubblica istruzione, di cui è stato richiesto il rinvio a giudizio così come per il sindaco Portobello. Sulla vicenda interviene il movimento politico Rinascita Isolana, coordinato dall’ex sindaco Stefano Bologna, che ha pure denunciato presunte illegittimità di alcune concessioni edilizie rilasciate nel periodo pre elettorale del 2009 e per le quali l’Arta avrebbe già chiesto l’annullamento. “Il caos urbanistico – si legge in una nota- acquista dimensioni spropositate e in paese si moltiplicano i sequestri dei cantieri e le segnalazioni di abusi e difformità”. Per il sindaco di Isola delle Femmine Gaspare Portobello si tratta dell’ennesima calunnia da parte di un gruppo politico disperato e che, come sempre in malafede, si attacca a qualunque pretesto. Il sottoscritto- scrive il primo cittadino in una nota – è accusato di una presunta parentela, peraltro inesistente, come sarà facilmente dimostrato. Sono assolutamente sereno – prosegue Portobello – nella piena consapevolezza di poter dimostrare la mia innocenza. Sicuramente preoccupante, sarebbe stato, piuttosto, l’eventuale accusa di corruzione avvenuta tramite intercettazioni ambientale o telefoniche, come notizie di cronaca riportate dalla stampa nel maggio 2009 che riguardavano l’attuale coordinatore del gruppo  Rinascita Isolana Stefano Bologna.

stampa questa notizia

http://www.teleoccidente.it/wp/?p=15109

“se mi denunci ti faccio saltare in aria, ti faccio vedere chi sono IO”
delibera consiglio comunale 12 10 Marzo 2010
“se mi denunci ti faccio saltare in aria, ti faccio vedere chi sono IO”
 delibera consiglio comunale 12 10 Marzo 2010

“Rubino se mi denuncia ti faccio saltare in aria, ti faccio vedere chi sono io”

Dichiarazione Presidente Riso Napoleone
Delibera C.C. 12 10.03.08

“Rubino se mi denuncia ti faccio saltare in aria,
ti faccio vedere chi sono io”



Dichiarazione Presidente Riso Napoleone
Delibera C.C. 12 10.03.08

“I soldi dei miei figli non si toccano,
il pane dei miei figli”

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto
del Presidente Riso Napoleone

Violazione art 45 D.Lgs 80/98

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto
del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 19 co 3° L.Reg 23/98

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto
del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 78 co 3° T.U. Enti Locali 267/2000

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto
del Presidente Riso Napoleone
Violazione Circolare Ministero Interno 1 27.4.2005

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto
del Presidente Riso Napoleone

Partecipazione Comm Edilizia 22 19.5.05

Conc Edilizia 16 1.6.06 rilasciata a Giambona Giuseppa

e volturata a Riso Napoleone ed alla moglie

LUCIDO Maria Stella figlia di Giambona e

del Progettista Lucido Antonino

(suocero del PRESIDENTE del Consiglio Riso Napoleone)

http://rinascita-di-isola.blogspot.it/2010/12/isola-delle-femmine-chiesto-il-rinvio.html

ABUSIVISMO EDILIZIO ALLA PROCÙRA DELLA REPUBBLICA DI PALERMO

L’ASSESSORE NAPOLEONE RISO RIVOLGENDOSI ALLA MOGLIE DEL CONSIGLIERE ORAZIO BILLECI : “Tuo marito firma decine di denunce, te lo dovevi aspettare.”

IL PROFESSORE NOMINA IL FRATELLO DEL PRESIDENTE DELLL’ASSESSORE SUO CUGINO NELLA COMMISSIONE EDILIZIA COMUNALE

BILANCIO DI PREVISIONE 2008 IN C.C. A ISOLA ?

ISOLA PER TUTTI E I SEI PERSONAGGI IN CERCA DI AUTORE

Rinvio a Giudizio DEL PROFESSORE E DI SUO CUGINO ASSESSORE SIGNOR RISO PROFESSORE NAPOLEONE

ASSOLTO NAPOLEONE Riso 1 marzo 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2008 IN C.C. A ISOLA ?

Isola delle Femmine 24.5.08
Mancano poche settimane alla scadenza dei termini di approvazione del Bilancio di Previsione da parte del Consiglio Comunale (31 Maggio) il Sindaco Professore Portobello e la sua Giunta non hanno ancora approvato la bozza di delibera dello strumento finanziario. Il rischio della diffida (prassi ormai consolidata da parte della nostra Amministrazione) da parte della Regione è dietro l’angolo.
Anche l’anno scorso i ritardi sul Bilancio sono stati notevoli da qui la nomina del Commissario ad Acta.
Il Presidente del Consiglio dr. Riso Napoleone sappia che il rispetto dei tempi di approvazione del Bilancio in Consiglio Comunale dipende per il momento dal Sindaco e dalla Giunta.
Il Consiglio Comunale deve essere messo in condizione di poter studiare, capire, discutere ed emendare il Bilancio.
Il Presidente del Consiglio dr. Riso Napoleone senz’altro sarà informato che diversi Comuni siciliani hanno già approvato il Bilancio 2008 e alcuni lo stanno già discutendo da giorni in Consiglio Comunale.
Non vorremmo che anche quest’anno Isola delle Femmine, per colpa dell’inadeguatezza del Sindaco Prof Gaspare Portobello, e della sua Giunta, rischia seriamente la diffida e si contraddistingue per il suo grave ritardo.
http://www.isolapulita.it

Annullamento sentenza cessazione carica Riso Napoleone

Rimborso spese al PROFESSORE per ldifendersi dall’accusa di per preso parte alla riunione della COMMISSIONE EDILIZIA COMUNALE DECISORIA AI FINI DELLA CONCESSIONE DELLA licenza edilizia del cugino ASSESSORE RISO NAPOLEONE proc. n.10578 2008 det. n.04 12 – 1settore

ISOLA PER TUTTI E I SEI PERSONAGGI IN CERCA DI AUTORE

Rinvio a Giudizio DEL PROFESSORE E DI SUO CUGINO ASSESSORE SIGNOR RISO PROFESSORE NAPOLEONE

ISOLA DELLE FEMMINE. CHIESTO RINVIO A GIUDIZIO PER PORTOBELLO E RISO

10 dicembre 2010

Sarà celebrata il prossimo 17 gennaio l’udienza preliminare del procedimento penale a carica del sindaco di Isola delle Femmine Gaspare Portobello e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Napoleone Riso. Per il primo cittadino è stato chiesto il rinvio a giudizio per il reato di abuso d’ufficio, mentre all’assessore Riso, all’epoca dei fatti Presidente del Consiglio Comunale di Isola delle Femmine, viene contestata l’omissione di atti d’ufficio e la minaccia grave ai danni dell’allora capogruppo di opposizione Antonino Rubino. La vicenda finita in Procura ruota attorno ad una concessione edilizia … continua a leggere su………
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com

Annullamento sentenza cessazione carica Riso Napoleone

Rimborso spese al PROFESSORE per ldifendersi dall’accusa di per preso parte alla riunione della COMMISSIONE EDILIZIA COMUNALE DECISORIA AI FINI DELLA CONCESSIONE DELLA licenza edilizia del cugino ASSESSORE RISO NAPOLEONE proc. n.10578 2008 det. n.04 12 – 1settore

Rinvio a Giudizio DEL PROFESSORE E DI SUO CUGINO ASSESSORE SIGNOR RISO PROFESSORE NAPOLEONE

ASSOLTO NAPOLEONE Riso 1 marzo 2011

Dichiarazione Presidente Riso Napoleone Delibera C.C. 12 10.03.08
“Rubino se mi denuncia ti faccio saltare in aria, ti faccio vedere chi sono io”

Dichiarazione Presidente Riso Napoleone Delibera C.C. 12 10.03.08
“I soldi dei miei figli non si toccano, il pane dei miei figli”

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 45 D.Lgs 80/98

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 19 co 3° L.Reg 23/98

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione art 78 co 3° T.U. Enti Locali 267/2000

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Violazione Circolare Ministero Interno 1 27.4.2005

Sindaco Gaspare Portobello prossimo congiunto del Presidente Riso Napoleone
Partecipazione Comm Edilizia 22 19.5.05 Conc Edilizia 16 1.6.06 rilasciata a …

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com

Annullamento sentenza cessazione carica Riso Napoleone

Rimborso spese al PROFESSORE per ldifendersi dall’accusa di per preso parte alla riunione della COMMISSIONE EDILIZIA COMUNALE DECISORIA AI FINI DELLA CONCESSIONE DELLA licenza edilizia del cugino ASSESSORE RISO NAPOLEONE proc. n.10578 2008 det. n.04 12 – 1settore